Starkey Hearing Technologies nasce nel 1963 con il nome di Professional Hearing Aid Services. William F. Austin, fondatore e CEO, acquista Starkey Labs nel 1970 e l’anno successivo lancia sul mercato il primo apparecchio acustico intrauricolare personalizzato Starkey. Con sede vicino a Minneapolis, in Minnesota (USA), questo produttore americano di apparecchi acustici è presente in oltre 100 mercati in tutto il mondo. Il prezzo degli apparecchi acustici Starkey varia da 1.400 EUR a 2.900 EUR.

Le innovazioni Starkey

Fondata nel 1984, la Starkey Hearing Foundation fornisce, insieme a migliaia di volontari, servizi di assistenza gratuita per l’udito a più di 1 milione e mezzo di persone indigenti in oltre 100 Paesi nel mondo. Il programma di riciclaggio degli apparecchi acustici Starkey dona molti degli dispositivi usati nelle missioni internazionali.

Starkey ha sviluppato un apparecchio acustico “smart” che utilizza sensori integrati e intelligenza artificiale (IA) per il benessere di chi lo indossa. È stato infatti il primo dispositivo in grado di monitorare l’attività fisica e la salute cognitiva attraverso l’uso degli apparecchi acustici in situazioni sociali.

La piattaforma wireless dual-radio utilizza radiofrequenza a 2,4 GHz per la trasmissione in streaming di chiamate telefoniche, musica, contenuti multimediali, app e per la connessione con vari dispositivi, tra cui la TV e Amazon Alexa. Questa tecnologia incorpora anche la tecnologia di induzione magnetica in condizioni di campo vicino per un’autentica comunicazione binaurale con riduzione del rumore.

Tipologie di apparecchi acustici

Starkey offre diversi modelli e tipi di base per ipoacusia da lieve a profonda, ipoacusia monolaterale e ipoacusia infantile

Ricevitore nel canale (RIC)

Questo tipo di apparecchio acustico ha ampiamente sostituito i modelli intrauricolari (ITE). Un altoparlante più piccolo, posto direttamente nel canale uditivo, consente al suono di percorrere una distanza più breve dall’altoparlante attraverso il canale uditivo e il timpano. Ciò si traduce in un suono più chiaro e meno alterato, mentre la maggiore distanza tra il ricevitore e il microfono comporta meno problemi di feedback acustico. È adatto per un’ipoacusia di entità da lieve a grave.

Completamente nel canale (CIC)

Questi apparecchi acustici, piccoli e discreti, vengono inseriti nel canale uditivo, così che le altre persone si accorgono a malapena della presenza del dispositivo. Gli apparecchi acustici CIC sono generalmente dotati di una piccola asta o di un filo per facilitarne la rimozione. Sono adatti per un’ipoacusia di entità da lieve a moderatamente grave.

Retroauricolare (BTE)

Questo dispositivo tradizionale è costituito da una piccola custodia in plastica dura che si mette dietro l’orecchio ed è collegata a una chiocciola in plastica personalizzata che si sistema nell’orecchio esterno. È adatto per un’ipoacusia di entità da moderata a grave.

Soluzioni personalizzate Starkey

Endocanalare (ITC)

Questo tipo di apparecchio acustico si adatta al condotto uditivo con la parte più piccola visibile nell’orecchio esterno. È adatto per forme di ipoacusia da moderate a leggermente gravi.

Intrauricolare (ITE)

Questo apparecchio acustico è racchiuso in un involucro di plastica rigida realizzato su misura e alloggiato nell’orecchio esterno. È relativamente piccolo e discreto, ma sufficientemente grande da poter essere dotato di funzionalità come la comunicazione binaurale. È adatto per un’ipoacusia di entità da moderata a grave.

Endocanalare (quasi) invisibile (IIC)

Questo tipo di apparecchio acustico deve essere posizionato da un audioprotesista più in profondità all’interno del canale uditivo, vicino al timpano. Sebbene Starkey definisca questo dispositivo invisibile, in realtà è un’altra azienda a offrire l’unico apparecchio acustico invisibile al 100%.

La tecnologia per l’udito Starkey

  • Connettività Bluetooth
  • Connettività smartphone
  • Soluzioni ricaricabili
  • Opzioni telecoil
  • Telecomando
  • Microfono wireless con clip
  • Riduzione digitale del feedback
  • Riduzione del rumore
  • Controllo del vento
  • Potenziamento vocale
  • Attrezzato per l’ascolto della musica
  • Mascheramento dell’acufene

Caratteristiche di rilievo

L’assistente virtuale Thrive, basato sull’intelligenza di Google Assistant, consente agli utenti di attivare le funzioni toccando due volte il proprio apparecchio acustico. Solo l’utente sente la voce dell’assistente, a un livello adeguato alla sua specifica ipoacusia. I microfoni dell’apparecchio acustico consentono la trascrizione da voce a testo e la traduzione in 27 lingue.

Utilizzando i sensori 3D, Starkey ha lanciato il primo apparecchio acustico in grado di rilevare una caduta da parte dell’utente. In caso di caduta, la sua funzione integrata di avviso automatico invia immediatamente un messaggio a un massimo di tre familiari o amici preselezionati dall’utente.

Accessori di punta

App Thrive

Questa app offre ai portatori di apparecchi acustici l’accesso a due interfacce principali: una dedicata alla salute del corpo e la seconda alla salute del cervello. Le condizioni relative alla salute del corpo vengono rilevate da sensori presenti nell’apparecchio acustico, mentre algoritmi di intelligenza artificiale registrano i dati sulla salute del cervello. L’interfaccia sulla salute del cervello registra la frequenza con cui vengono utilizzati gli apparecchi acustici, le interazioni sociali di chi li indossa e l’ascolto attivo, che valuta l’utilizzo dei dispositivi in diversi tipi di ambienti.

Microfoni Wireless

Il microfono Remote + semplifica la trasmissione in streaming da una serie di fonti sonore e consente a due modelli di apparecchi acustici di connettersi con Amazon Alexa. Il microfono Mini Remote semplifica le conversazioni a due in ambienti rumorosi e può essere utilizzato come streamer TV collocandolo vicino alla fonte sonora.

Inizia il tuo viaggio verso un udito migliore

Scegliere il miglior apparecchio acustico è più facile quando puoi contare su una consulenza professionale. Prenota un consulto gratuito con un audioprotesista autorizzato che valuterà le tue esigenze e ti aiuterà a prendere la decisione migliore per la tua situazione specifica.

Vuoi tornare a sentirci? EarPros ti può aiutare!

Registrati per ottenere subito una consulenza gratuita con un audioprotesista abilitato per determinare se soffri di perdita dell'udito.

I benefici di EarPros:

  • Oltre 1.000 punti vendita
  • Audioprotesisti preparati
  • Consulenza gratuita

Please use a valid US zipcode.

Per favore usa un CAP valido.

Grazie per averci contattati

Ti chiameremo il prima possibile per organizzare l'appuntamento.
Prenota un consulto gratuito sugli apparecchi acustici