Come convincere una persona anziana in famiglia a provare un apparecchio acustico

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’ipoacusia colpisce 164,5 milioni di persone di età superiore ai 65 anni in tutto il mondo. Tuttavia, per quanto l’ipoacusia correlata all’età possa essere comune, ciò non rende necessariamente più facile affrontare il problema quando questo riguarda un nostro caro. Per alcune persone, la decisione indossare un apparecchio acustico può essere una questione estremamente privata. Ma non è sempre il diretto interessato a fare questa scelta. Sebbene possa essere difficile riconoscere di avere un problema di udito, l’ipoacusia può avere un impatto enorme anche sul resto della famiglia.

164,5 milioni

Secondo l’OMS, nel mondo l’ipoacusia riguarda 164,5 milioni di persone di età superiore ai 65 anni.

I segni dell’ipoacusia

Se sospetti che un tuo familiare soffra di ipoacusia, di seguito sono elencati alcuni tipici sintomi di ipoacusia da tenere sotto controllo:

  • Ha difficoltà ad ascoltare una conversazione al telefono
  • Si lamenta di ronzii nelle orecchie (acufene)
  • Ha difficoltà a seguire le conversazioni
  • Spesso chiede alle persone di ripetere cosa hanno detto
  • Spesso deve alzare il volume della TV
  • Evita gli eventi sociali
  • Fa fatica a capire in presenza di rumori di fondo
  • Guarda la bocca delle persone mentre parlano
  • Si lamenta che gli altri parlano a voce troppo bassa
  • Fa finta di ascoltare cosa dicono le persone
  • Se noti che un tuo familiare sta mostrando uno o più di questi comportamenti, potrebbe soffrire di ipoacusia.

Provare gli apparecchi acustici

Quando qualcuno si è abituato a convivere con l’ ipoacusia, l’uso di un apparecchio acustico può trasformare la sua vita. Ma convincere un membro anziano della propria famiglia a indossare un apparecchio acustico può essere un’impresa difficile. Se hai un familiare anziano affetto da ipoacusia, ecco alcuni suggerimenti per convincerlo a provare un apparecchio acustico.

Esprimi le tue opinioni

Dì alla persona cara quanto sia importante per te la vostra relazione e quali sono le conseguenze dell’ipoacusia su di te e sugli altri membri della famiglia. Fallo con gentilezza e comprensione. Evita i sensi di colpa, gli scontri o le minacce. Questa potrebbe essere anche l’occasione per accennare ai rischi che può comportare un’ipoacusia, se trascurata. Evitando di spaventare la persona cara, spiegale in che modo l’ipoacusia può influire sul suo equilibrio, essere causa di cadute, impedirle di sentire un allarme o un avviso di sicurezza. L’ipoacusia può anche causare affaticamento mentale, frustrazione e persino isolamento sociale.

Racconta storie a lieto fine

Parla con amici e altri parenti che hanno avuto esperienze positive sull’uso degli apparecchi acustici. Riferisci queste esperienze alla persona cara, sottolineando il cambiamento apportato dagli apparecchi acustici, compreso l’impatto positivo a livello di relazioni, vita sociale e benessere generale.

Mostrare le ultime novità in fatto di soluzioni per l’udito

Gli apparecchi acustici odierni sono molto più piccoli, più leggeri e comodi rispetto al passato. Quando le persone usano gli apparecchi acustici per la prima volta, molte rimangono piacevolmente sorprese. Improvvisamente, possono riscoprire i suoni che avevano perduto. Gli apparecchi acustici sono anche molto più discreti, quindi se la persona è preoccupata del suo aspetto, falle vedere gli ultimi apparecchi acustici sul mercato.

Dai l’esempio

Fai tu stesso un test dell’udito ogni anno, così da ribadire l’importanza di mantenere l’udito in buona salute. Spesso sono proprio i consigli e il continuo incoraggiamento della famiglia a motivare una persona a provare un apparecchio acustico.

Andare insieme dall’audioprotesista

Questo passo importante sarà probabilmente molto più facile per il tuo familiare se non si sentirà solo. Accompagnalo per supportarlo al primo appuntamento. La tua presenza sarà utile anche per fornire all’audioprotesista un quadro più chiaro della situazione e migliorare le probabilità di successo del trattamento.

Per alcuni può essere difficile ammettere che il proprio udito non è più quello di un tempo. Spesso possono intervenire rifiuto e imbarazzo. La cosa più importante da fare è ascoltare. Cerca di capire l’origine di questi timori e i motivi che impediscono alla persona cara di affrontare la situazione. Ascolta ciò che ha da dire e ciò che ritiene importante.

Con te nel tuo viaggio verso un udito migliore.

È ora di affrontare il problema della tua perdita di udito. Iscriviti oggi stesso per avere un consulto con un audioprotesista autorizzato e capire se soffri di ipoacusia. È l’inizio del tuo viaggio verso un udito migliore.

I vantaggi di EarPros:

  • È privo di rischi al 100%.
  • È il miglior partner con più di 1.000 negozi

Utilizza un codice postale valido.

Utilizza un codice postale valido.

Grazie per aver inviato la tua richiesta

Ci metteremo in contatto con te non appena possibile.

Salute dell’udito

5 suggerimenti per prevenire l’ipoacusia

Per saperne di più

Salute dell’udito

5 motivi delle orecchie tappate

Per saperne di più

Salute dell’udito

Come l’ipoacusia colpisce gli anziani

Per saperne di più

Hearing health

How Hearing Loss Affects Children

Per saperne di più
Fissa un consulto gratuito sugli apparecchi acustici