Occhiali acustici a conduzione ossea

Approvato dal nostro esperto

Hearing Solutions

Daniela Atzori

Audiology Specialist

Laureata in Scienze Audioprotesiche all’Università di Padova nel 2004, lavora a Roma come audioprotesista e tutor universitario.

Leggi la biografia

Nel mercato degli apparecchi acustici, esistono alcune tipologie definite a “Conduzione Ossea”.

Questi apparecchi conducono il suono attraverso l’adesione del prodotto all’osso dietro il padiglione dell’orecchio.

Come sono fatti gli occhiali Via Ossea

Queste soluzioni acustiche, abbinate solitamente a degli occhiali da vista, permettono, alla persona che li può indossare, di avere un doppio vantaggio: il miglioramento della vista e quello dell’udito; hanno l’ulteriore vantaggio perché lasciano l’orecchio completamente libero a differenza degli apparecchi acustici convenzionali.

Queste tipologie di apparecchi acustici spesso sono utilizzati attraverso degli occhiali, ma possono essere applicati, in caso per esempio di applicazioni su bambini, attraverso delle fascette adattabili o cerchietti modulabili in base alle esigenze dei più piccoli.

Fra le marche principali dei produttori distribuite sul mercato si conoscono: Autel, BHM e Bruckhoff.

Consiglio sempre di affidarsi nella scelta di una soluzione acustica agli esperti del settore.

Come sono fatti gli occhiali Via Ossea

Gli apparecchi a conduzione ossea sono adatti principalmente a tre condizioni:

  • In caso di calo uditivo di tipo conduttivo o misto;
  • In presenza di infezioni croniche dell’orecchio o di perforazioni del timpano;
  • In caso di anomalie o malformazioni dell’orecchio medio.

Differenze fra occhiali acustici e impianti via ossea

Esistono anche dei dispositivi impiantabili a conduzione ossea.

Questi dispositivi attraverso un operazione chirurgica e vengono semi-impiantati in quando una parte verrà inserita sottopelle dietro il padiglione auricolare, a questa parte sarà collegata attraverso un trasduttore in titanio il processore esterno, di piccole dimensioni e abbastanza discreto che funge da vero e proprio apparecchio acustico, in quanto riceve il suono lo processa, sollecitando la parte interna dell’orecchio.

Anche questi processori, possono essere indossati attraverso archetti e cerotti appositivi che fanno in modo che il prodotto sia adeso nel modo corretto dietro l’orecchio per migliorare l’ascolto.

Per maggiori approfondimenti vedi

https://www.earpros.com/it/apparecchi-acustici/impianti-acustici/impianto-baha

Con te nel tuo viaggio verso un udito migliore.

È ora di affrontare il problema della tua perdita di udito. Iscriviti oggi stesso per avere un consulto con un audioprotesista autorizzato e capire se soffri di ipoacusia. È l’inizio del tuo viaggio verso un udito migliore.

I vantaggi di EarPros:

  • È privo di rischi al 100%.
  • È il miglior partner con più di 1.000 negozi

Utilizza un codice postale valido.

Utilizza un codice postale valido.

Grazie per aver inviato la tua richiesta

Ci metteremo in contatto con te non appena possibile.
Fissa un consulto gratuito sugli apparecchi acustici