Mal d'Orecchio: Sintomi, Cause e Rimedi

Un uomo soffre di mal d'orecchio

Il mal d'orecchio, noto anche come otalgia, è una condizione comune che coinvolge il dolore all'interno o intorno all'orecchio. Può variare da lieve a grave e può essere accompagnato da altri sintomi come prurito, sensazione di orecchie tappate e febbre. Spesso, il mal d'orecchio è causato da infezioni, come gli orecchioni, l'otite media catarrale o l'otomicosi, o  ma può anche essere dovuto a fattori come cambi di altitudine o eccessivo accumulo di cerume. . In caso di dolore localizzato in aree periferiche, come dolore a tonsille e orecchio si parla di otalgia riflessa. 

Cause e sintomi del mal d'orecchio

Il mal d'orecchio è un disturbo sgradevole e comune, caratterizzato da fastidio e dolore nella zona auricolare. Per individuare la causa del mal d'orecchio e trovare sollievo, è fondamentale comprendere i sintomi e le possibili origini del problema.

Mal d'orecchio dopo l'aereo

Tra le cause più comuni del mal d'orecchio ci sono i cambi di pressione, che possono verificarsi durante viaggi in aereo, in treno o ascensore. Le variazioni di altitudine possono causare tensione nell'orecchio medio, portando a una sensazione di pressione o dolore all'orecchio anche a seguito di un viaggio in aereo.

Cerume e mal d'orecchio

Uno dei fattori che può provocare dolore all'orecchio è l'accumulo di cerume. Il cerume è una sostanza normale prodotta dall'orecchio per mantenerlo pulito e protetto. Tuttavia, quando si accumula in eccesso, può esercitare pressione sul condotto uditivo e sul timpano, causando disagio e dolore. 

Se il dolore è associato al cerume, è consigliabile far esaminare le orecchie da un medico e rimuovere il cerume in modo adeguato, evitando l'uso di rimedi casalinghi.

Mal d'orecchio e otite esterna

Un'altra causa comune di mal d'orecchio sono le infezioni dell'orecchio, come l'otite esterna o del nuotatore e l'otite catarrale.

L'otite esterna è una condizione in cui si verifica un'infiammazione del condotto uditivo esterno. Questa infiammazione è spesso causata da infezioni batteriche o fungine che colpiscono la pelle delicata e sensibile del canale uditivo. Tra le persone a rischio di sviluppare l'otite esterna, troviamo spesso i nuotatori, poiché l'acqua residua nell'orecchio può fornire un ambiente favorevole alla crescita di batteri o funghi nelle orecchie

Inoltre, anche le persone con diabete o problemi del sistema immunitario possono essere maggiormente soggette a questa forma di infezione. È importante prestare attenzione all'igiene auricolare e cercare di asciugare accuratamente l'orecchio dopo il nuoto o il bagno per ridurre il rischio di sviluppare l'otite esterna.

Mal d'orecchio causato da un'otite media

L'otite media è una condizione che colpisce lo spazio situato dietro il timpano, noto come orecchio medio. Questa infezione è spesso correlata a problemi di drenaggio del liquido nell'orecchio medio, causati da ostruzione o rottura della tuba di Eustachio.

Quando il fluido nell'orecchio medio non viene drenato correttamente, può accumularsi, creando un ambiente favorevole alla crescita di batteri o virus. Di conseguenza, si sviluppa l'otite media, caratterizzata da infiammazione e infezione dell'orecchio medio. Questa condizione può essere dolorosa e provocare sintomi come dolore all'orecchio, udito ovattato, sensazione di pienezza o pressione nell'orecchio colpito e talvolta anche febbre.

È importante notare che molte infezioni dell'orecchio medio possono risolversi da sole senza la necessità di un intervento medico. Tuttavia, in alcuni casi, soprattutto quando l'infezione è particolarmente grave o ricorrente, può essere richiesto un trattamento medico.

Una ragazza soffre di mal d'orecchio
Infezioni dell'orecchio

Scopri le possibili infezioni che possono svilupparsi nell'orecchio e i loro rimedi.

Scopri di più

Quando è necessario rivolgersi a un medico?

È necessario rivolgersi immediatamente a un medico se si manifesta uno dei seguenti sintomi:

Come curare il mal d'orecchio?

Per curare il mal d'orecchio, è fondamentale individuare la causa sottostante del problema prima di iniziare qualsiasi trattamento. Sebbene i rimedi casalinghi possano offrire sollievo temporaneo, è sempre consigliabile consultare un medico per una diagnosi accurata e un piano di trattamento adeguato.

L'otalgia può essere trattata con farmaci da banco come analgesici, anestetici locali (gocce) o antinfiammatori per via orale. Tuttavia, è sempre importante consultare un professionista medico prima di prendere qualsiasi farmaco.

In caso di mal d'orecchio lieve, è possibile assumere acetaminofene o ibuprofene seguendo le dosi consigliate dal medico. 

Nel caso di otite media, possono essere prescritti antibiotici, mentre per l'otite esterna potrebbero essere necessari anche medicinali analgesici per alleviare il dolore.

Tachipirina per il mal d'orecchio

Il mal d'orecchio può anche essere correlato ad altri disturbi come il raffreddore, la produzione abbondante di muco e la febbre

In questi casi, potrebbero essere necessari anche il paracetamolo (come Tachipirina e prodotti simili) e altri antinfiammatori e antidolorifici per alleviare i fastidi del malessere.

Una donna effettua un test dell'udito
Controllo gratuito dell'udito

Trova il miglior centro vicino a te e fissa ora un controllo gratuito dell'udito.

Prenota il test dell'udito

Rimedi naturali per il mal d'orecchio

Impacco caldo sull'orecchio

Un impacco caldo applicato sull'orecchio dolorante può apportare sollievo.

Avvolgere una bottiglia d'acqua calda o un panno caldo intorno all'orecchio per circa 15-20 minuti. Il calore favorirà la circolazione sanguigna e contribuirà a ridurre la tensione, alleviando il dolore.

Masticare gomme senza zucchero o caramelle

La masticazione di una gomma senza zucchero può essere utile se si sospetta una disfunzione della tuba di Eustachio.

La masticazione crea una pressione positiva nella cavità orale, aiutando la tuba di Eustachio ad aprirsi più liberamente. Assicurarsi di utilizzare gomme senza zucchero con xilitolo, che ha proprietà antimicrobiche e può aiutare a prevenire le infezioni dell'orecchio.

Utilizzo di oli essenziali

Gli oli essenziali come l'olio di lavanda hanno proprietà antinfiammatorie e possono aiutare a ridurre il mal d'orecchio.

Miscelare qualche goccia di olio essenziale con olio d'oliva o di mandorle e applicarne delicatamente una piccola quantità attorno all'orecchio esterno. Questa pratica può aiutare a ridurre l'infiammazione e calmare il dolore.

Massaggio dell'orecchio

Un delicato massaggio dell'orecchio esterno può essere rilassante e utile per alleviare il dolore.

Utilizzando movimenti circolari leggeri, massaggiare delicatamente l'area circostante l'orecchio per qualche minuto. Questo può aiutare a migliorare la circolazione e ridurre la tensione muscolare.

Cipolla al vapore per attenuare il mal d'orecchio

Le cipolle contengono composti solforati con proprietà antimicrobiche.

Tagliare una cipolla a fette e scaldarla leggermente in un forno a microonde o al vapore. Avvolgere la cipolla in un panno pulito e posizionarla sull'orecchio dolorante per 10-15 minuti. Questo rimedio può aiutare a combattere eventuali infezioni e ridurre il dolore.

Alimenti ricchi di antiossidanti

Un'alimentazione sana e ricca di antiossidanti può aiutare il sistema immunitario a combattere eventuali infezioni e ridurre l'infiammazione. Assicurarsi di includere nella dieta frutta, verdura e cibi ricchi di vitamina C ed E.

Evitare l'utilizzo di cotton fioc

Mettere cotton fioc all'interno dell'orecchio può spingere il cerume più in profondità e causare irritazione. Evitare l'uso di cotton fioc e preferire pulire delicatamente l'orecchio con un panno pulito e umido.

Camomilla e olio all'aglio

La camomilla ha proprietà antinfiammatorie e analgesiche che possono aiutare ad alleviare il mal d'orecchio.

Preparare una tazza di tè alla camomilla e sorseggiarla lentamente o utilizzarla per fare degli impacchi caldi. Inoltre, l'olio di aglio ha proprietà antibiotiche naturali. Mettere qualche goccia di olio di aglio in un batuffolo di cotone e inserirlo delicatamente nel condotto uditivo esterno per ottenere sollievo.

Rimedi naturali per il mal d'orecchio nei bambini

Il mal d'orecchio è una condizione comune nei bambini, ma essendo sono più sensibili degli adulti, è importante procedere con cautela nell'utilizzo di alcuni rimedi casalinghi per alleviare il dolore.

Ad esempio, possono reagire con riluttanza se si toccano le orecchie quando provano dolore. In questo caso, una lampada a luce rossa che riscalda l'orecchio da distanza può essere d'aiuto. Tuttavia, è importante che questo tipo di trattamento venga effettuato solo sotto la supervisione di un adulto. Se si sospetta un'otite media, è fondamentale consultare un medico otorinolaringoiatra che valuterà le cause e illustrerà le opzioni terapeutiche ai genitori.

Vuoi tornare a sentirci? EarPros ti può aiutare!

Registrati per ottenere subito una consulenza gratuita con un audioprotesista abilitato per determinare se soffri di perdita dell'udito.

I benefici di EarPros:

  • Oltre 1.000 punti vendita
  • Audioprotesisti preparati
  • Consulenza gratuita

Please use a valid US zipcode.

Per favore usa un CAP valido.

Grazie per averci contattati

Ti chiameremo il prima possibile per organizzare l'appuntamento.

Articoli correlati

Un uomo anziano con suo nipote che si sorridono reciprocamente

Malattie dell'orecchio

Parotite e orecchioni: sintomi e cure

Scopri di più
Donna che tiene il suo telefono cellulare

Malattie dell'orecchio

Acufene durante la gravidanza

Scopri di più
Persona anziana che indica il suo orecchio

Malattie dell'orecchio

Vibrazione nell'orecchio

Scopri di più
Una donna che tiene la testa tra le mani per il dolore

Malattie dell'orecchio

Dolore alla testa e all'orecchio

Scopri di più
Scopri di più sulle patologie dell'orecchio