Impianti cocleari VS apparecchi acustici: funzioni e differenze

Medico che mostra gli apparecchi acustici con l'astuccio aperto

Gli impianti cocleari e gli apparecchi acustici sono due opzioni fondamentali per chi lotta con problemi di udito. Se si hanno difficoltà uditive, è importante comprendere le differenze tra questi due approcci per prendere una decisione informata sulla migliore soluzione per le proprie esigenze. In questo articolo, esploreremo in dettaglio le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi di entrambe le opzioni.

Come funziona un impianto cocleare?

L'impianto cocleare è una tecnologia avanzata progettata per le persone con sordità grave o profonda. A differenza degli apparecchi acustici, gli impianti cocleari non amplificano i suoni. Invece, catturano il suono e lo convertono in segnali elettrici che stimolano direttamente il nervo cocleare. Questa stimolazione permette al cervello di percepire e riconoscere i suoni essenziali nella vita quotidiana.

Cos'è la coclea?

L'orecchio interno comprende due importanti organi, la coclea, dedicata all'udito, e il sistema vestibolare, responsabile dell'equilibrio. Entrambi sono connessi al cervello attraverso nervi specifici: il nervo cocleare per la coclea e il nervo vestibolare per il sistema vestibolare

La coclea, con la sua struttura a forma di chiocciola, è fondamentale per convertire i suoni in segnali nervosi. Questa conversione coinvolge cellule ciliate speciali nell'endolinfa, note come l'organo del Corti, e l'interazione tra questo organo, l'endolinfa e il nervo cocleare. L'endolinfa, un fluido ricco di potassio presente nell'orecchio interno, svolge un ruolo cruciale nella trasmissione dei segnali nervosi al cervello per l'elaborazione finale, contribuendo sia alla percezione uditiva che all'equilibrio.

Una donna effettua un test dell'udito
Controllo gratuito dell'udito

Trova il miglior centro vicino a te e fissa ora un controllo gratuito dell'udito.

Prenota il test dell'udito

Intervento per l'impianto cocleare

Un dottore con in mano uno stetoscopio

L'installazione di un impianto cocleare è un intervento chirurgico eseguito sotto anestesia generale. Comincia con una mastoidectomia, in cui viene inciso il processo mastoideo dietro l'orecchio per accedere alle strutture interne dell'orecchio. Durante l'operazione, vengono posizionati il ricevitore/stimolatore sotto la pelle e il sistema di elettrodi nella coclea. Successivamente, il dispositivo viene calibrato da un professionista tramite un computer per riconoscere i suoni utili nella vita quotidiana.

La procedura di installazione dura in genere tra i 60 e i 75 minuti, ma la durata può variare in base alla complessità del caso.

Dopo l'intervento, il paziente rimane ricoverato in ospedale per un massimo di tre giorni, durante i quali viene monitorato dal personale medico. È normale sperimentare confusione, stordimento, mal di testa o vertigini nelle prime 24 ore a causa dell'anestesia generale. Successivamente, sono previsti controlli post-operatori programmati per circa un mese.

L'installazione può coinvolgere una o entrambe le orecchie, a seconda della gravità della perdita uditiva. Nei bambini, l'età minima raccomandata per l'installazione è di 12 mesi.

Come funzionano gli apparecchi acustici?

Gli apparecchi acustici, al contrario degli impianti cocleari, sono dispositivi progettati per migliorare l'udito delle persone con lievi o moderate difficoltà uditive. Funzionano amplificando i suoni ambientali, aiutando l'utente a sentirli più chiaramente. Gli apparecchi acustici sono generalmente sicuri, ma a causa del loro contatto prolungato con l'orecchio, possono comportare alcuni rischi. I principali effetti collaterali associati agli apparecchi acustici riguardano possibili alterazioni della flora cutanea del condotto uditivo.

Impianti cocleari e Apparecchi acustici

Dita che indicano una parte specifica dell'apparecchio acustico sul paziente

Le principali differenze tra gli impianti cocleari e gli apparecchi acustici sono:

  • Obiettivo: Gli impianti cocleari sono destinati a persone con sordità grave o profonda, mentre gli apparecchi acustici sono progettati per chi ha lievi o moderate difficoltà uditive.
  • Meccanismo di funzionamento: Gli impianti cocleari convertono il suono in segnali elettrici per stimolare direttamente il nervo cocleare, mentre gli apparecchi acustici amplificano i suoni per renderli udibili.
  • Installazione: Gli impianti cocleari richiedono un intervento chirurgico per l'inserimento, mentre gli apparecchi acustici possono essere indossati direttamente nell'orecchio.
  • Costo: Gli impianti cocleari tendono ad essere più costosi rispetto agli apparecchi acustici.
  • Efficacia: Gli impianti cocleari sono particolarmente efficaci per sordità grave o profonda, mentre gli apparecchi acustici funzionano bene per lievi o moderate difficoltà uditive.

Cosa scegliere in base alle proprie esigenze

Impianto cocleare

Gli impianti cocleari sono raccomandati per le seguenti situazioni:

  • Sordità grave o profonda.
  • Ipoacusie acquisite dopo lo sviluppo del linguaggio.
  • Soggetti con sordità che non traggono beneficio dagli apparecchi acustici.

Apparecchio acustico

Gli apparecchi acustici sono una buona scelta per:

  • Persone con lievi o moderate difficoltà uditive.
  • Coloro che desiderano una soluzione meno invasiva rispetto agli impianti cocleari.
Medico che mostra a un paziente le funzionalità e le specifiche dell'apparecchio acustico
Quali sono i migliori apparecchi acustici?

Scopri come scegliere il miglior apparecchio acustico in base alle tue esigenze e al tuo stile di vita.

Scopri di più

Pro e Contro degli impianti cocleari

Pro

  • Miglioramento dell'Udito: Gli impianti cocleari sono noti per migliorare significativamente l'udito nelle persone con grave perdita uditiva o sordità. Questi dispositivi consentono loro di percepire suoni che prima erano inudibili, aprendo così un nuovo mondo di comunicazione e interazione.
  • Recupero della Qualità della Vita: Per molte persone, gli impianti cocleari rappresentano un notevole miglioramento nella loro qualità della vita. Possono partecipare attivamente a conversazioni, godere della musica, e svolgere molte attività quotidiane con maggiore facilità.
  • Adattabilità: Gli impianti cocleari sono altamente adattabili. Sono utilizzati con successo sia nei bambini che negli adulti, e l'addestramento all'uso di un impianto cocleare può portare a risultati eccezionali.

Contro

  • Costo: Gli impianti cocleari possono essere costosi, compresi i costi iniziali di chirurgia e dispositivi stessi, nonché le spese per la manutenzione nel corso degli anni.
  • Chirurgia: La procedura chirurgica per impiantare il dispositivo comporta alcuni rischi, sebbene siano generalmente considerati bassi. Tuttavia, qualsiasi tipo di chirurgia comporta qualche grado di pericolo.
  • Adattamento: L'adattamento a un impianto cocleare può richiedere tempo e pazienza. Alcune persone possono non ottenere risultati ottimali o possono trovare difficoltà nel processo di adattamento.
  • Manutenzione: Gli impianti cocleari richiedono manutenzione periodica, inclusa la sostituzione delle batterie e l'assistenza tecnica. Ciò può richiedere tempo ed essere costoso.

Pro e Contro degli apparecchi acustici

Pro

  • Miglioramento dell'Udito: Gli apparecchi acustici sono progettati per migliorare l'udito nelle persone con perdita uditiva lieve, moderata o severa. Aiutano le persone a percepire suoni che altrimenti potrebbero non sentire, migliorando notevolmente la loro comunicazione e la qualità della vita.
  • Facilità d'Uso: Gli apparecchi acustici sono dispositivi relativamente semplici da utilizzare. La maggior parte dei modelli moderni è dotata di funzionalità automatiche che si adattano alle diverse situazioni sonore, rendendo il loro utilizzo pratico per gli utenti.
  • Varietà di Modelli: Gli apparecchi acustici sono disponibili in una varietà di modelli, tra cui quelli invisibili nel canale uditivo, retroauricolari e nelle orecchie. Questa varietà consente alle persone di scegliere un modello che si adatti al loro stile di vita e alle preferenze estetiche.
  • Miglioramento della Qualità della Vita: Gli apparecchi acustici possono migliorare notevolmente la qualità della vita delle persone con problemi uditivi, consentendo loro di partecipare attivamente a conversazioni, godere della musica e partecipare a eventi sociali con maggiore sicurezza.

Contro

  • Costo: Gli apparecchi acustici possono essere costosi. Il prezzo include il dispositivo stesso, le visite audiologiche e la manutenzione nel tempo. Tuttavia, il costo varia in base al modello e alla marca.
  • Adattamento: Alcune persone potrebbero avere difficoltà ad adattarsi agli apparecchi acustici. L'uso iniziale può richiedere tempo e pazienza per abituarsi ai suoni amplificati e alle sensazioni nell'orecchio.
  • Manutenzione: Gli apparecchi acustici richiedono una manutenzione regolare, che include la sostituzione delle batterie e la pulizia. È importante seguire le indicazioni del professionista dell'udito per garantire un funzionamento ottimale.
  • Limitazioni Tecniche: Gli apparecchi acustici possono avere alcune limitazioni tecniche. Ad esempio, in ambienti molto rumorosi, potrebbero avere difficoltà nell'isolare il suono desiderato. Tuttavia, molti modelli moderni includono tecnologie avanzate per affrontare queste sfide.

Pulizia e manutenzione degli impianti cocleari

Pulizia giornaliera

La pulizia giornaliera di un impianto cocleare è fondamentale. Dopo aver rimosso la componente esterna, verificate attentamente i microfoni e gli altoparlanti per la presenza di cerume o detriti. Usate una spazzola morbida o un panno specifico per la pulizia, seguendo le istruzioni del produttore. Assicuratevi di non forzare mai i componenti durante la pulizia.

Mantenimento interno

La componente interna di un impianto cocleare è situata sotto la pelle e richiede una manutenzione minima da parte dell'utente. In genere, questa parte è sigillata per proteggerla dall'umidità e dal cerume. Tuttavia, dovreste seguire le istruzioni del vostro audiologo per i controlli periodici, durante i quali lui o lei verificherà il funzionamento della componente interna.

Sostituzione delle batterie (se necessario)

Alcuni impianti cocleari utilizzano batterie per la componente esterna, ad esempio per il processore del suono. In genere, le batterie vengono sostituite ogni 2-5 giorni, a seconda del tipo di batteria e dell'uso del dispositivo.

Revisioni regolari

Pianificare visite periodiche con il proprio audiologo per garantire il corretto funzionamento dell'impianto cocleare. Durante queste visite, l'audiologo effettuerà test specifici per assicurarsi che tutti i componenti siano in buono stato. Queste revisioni permettono di individuare tempestivamente eventuali problemi o usura dei componenti e di intervenire di conseguenza.

Pulizia e manutenzione degli apparecchi acustici

Pulizia quotidiana

La pulizia quotidiana degli apparecchi acustici è fondamentale per garantirne il corretto funzionamento. Durante questa procedura, è importante prestare particolare attenzione ai microfoni e agli altoparlanti. Gli utenti dovrebbero evitare l'uso di oggetti appuntiti o bastoncini di cotone, poiché potrebbero danneggiare i delicati componenti delle protesi. Inoltre, i panni utilizzati per pulire le protesi dovrebbero essere morbidi e privi di pelucchi, in modo da non lasciare residui.

Sostituzione delle batterie

Le batterie degli apparecchi acustici devono essere sostituite regolarmente, generalmente ogni 5-7 giorni, a seconda del tipo di batteria utilizzato e dell'uso delle protesi. E' importante utilizzare le batterie raccomandate da un audiologo o dal produttore, in quanto l'uso di batterie inadatte potrebbe compromettere le prestazioni dell'apparecchio. Quando si sostituiscono le batterie, è utile tenere a portata di mano un set di batterie di ricambio.

Pulizia delle cuffie auricolari

Se gli apparecchi sono dotati di cuffie auricolari rimovibili, queste dovrebbero essere lavate regolarmente con acqua tiepida e sapone neutro. Dopo il lavaggio, assicuratevi di asciugarle completamente prima di reinserirle nelle orecchie. La rimozione delle cuffie auricolari per la pulizia permette anche di esaminare lo stato di eventuali filtri o griglie protettive che potrebbero accumulare cerume.

Mantenimento notturno

Durante la notte, è consigliabile rimuovere le batterie dalle protesi acustiche e inserirle in un contenitore ermetico. Questo aiuta a proteggerle dalla polvere e dall'umidità. Inoltre, quando si ripongono le protesi, è importante farlo in un luogo sicuro e lontano da fonti di calore e umidità eccessive.

Revisione periodica

Oltre alla manutenzione quotidiana, è fondamentale programmare visite periodiche dall'audiologo. Queste visite includono una pulizia e una manutenzione più approfondite. Gli audiologi dispongono di strumenti specializzati per pulire a fondo le protesi acustiche, compresi i componenti interni. Durante queste sessioni, il vostro audiologo esaminerà anche le prestazioni delle protesi e apporterà eventuali aggiustamenti necessari.
Cosa determina il costo degli apparecchi acustici?

Domande Frequenti (FAQs)

Ci sono rischi associati agli impianti cocleari?

L'installazione dell'impianto cocleare è generalmente una procedura sicura quando eseguita da specialisti esperti. Tuttavia, è essenziale che i pazienti siano informati in anticipo su alcuni potenziali rischi, tra cui:

  • Episodi di mastoidite o otite media, che rappresentano rischi di infezione all'orecchio
  • Possibile danneggiamento del nervo facciale o del timpano durante l'intervento chirurgico
  • Capogiri o vertigini
  • Sanguinamento o raccolta di liquido nel sito dell'intervento.

Ci sono rischi associati agli apparecchi acustici?

Gli apparecchi acustici sono generalmente sicuri, ma a causa del loro contatto prolungato con l'orecchio, possono comportare alcuni rischi associati alle alterazioni della flora cutanea del condotto uditivo.

Queste alterazioni possono creare irritazioni che, se trascurate, potrebbero svilupparsi in otiti o addirittura in otomicosi. Pertanto, se si ha una pelle particolarmente sensibile o si soffre di allergie cutanee, è importante informare il professionista al momento dell'acquisto di un apparecchio acustico. 

Si può rimuovere un impianto cocleare?

Sì, in generale, un impianto cocleare può essere rimosso. Tuttavia, solitamente è considerato permanente, pertanto la rimozione dovrebbe essere necessaria solo in casi eccezionali, come in caso di infezione grave o complicazioni post-operatorie.

In ogni caso, la decisione di rimuovere un impianto cocleare dovrebbe essere presa in consultazione con un medico specializzato nell'area dell'udito, come un otorinolaringoiatra o un audiologo.

Impianto cocleare: dopo quanto si torna a sentire?

Il tempo necessario per iniziare a sentire chiaramente e comprendere il linguaggio può variare notevolmente. Dopo circa un mese dall'intervento chirurgico per l'impianto cocleare, il dispositivo viene attivato e mappato, ossia regolato sulle diverse frequenze uditive in base alle necessità del paziente. Tuttavia, alcune persone potrebbero richiedere per notare dei miglioramenti nell'udito.

Protesi acustiche: dopo quanto si torna a sentire?

In generale, molte persone notano un miglioramento immediato nella loro capacità di sentire una volta che iniziano a indossare un apparecchio acustico.

Tuttavia, il cervello potrebbe richiedere del tempo per adattarsi a questo nuovo input uditivo, quindi il risultato potrebbe non essere istantaneo. Per alcune persone, il processo di adattamento può richiedere da alcune settimane a alcuni mesi per abituarsi completamente ai suoni amplificati.

Vuoi tornare a sentirci? EarPros ti può aiutare!

Registrati per ottenere subito una consulenza gratuita con un audioprotesista abilitato per determinare se soffri di perdita dell'udito.

I benefici di EarPros:

  • Oltre 1.000 punti vendita
  • Audioprotesisti preparati
  • Consulenza gratuita

Please use a valid US zipcode.

Per favore usa un CAP valido.

Grazie per averci contattati

Ti chiameremo il prima possibile per organizzare l'appuntamento.

Articoli correlati

Salute Uditiva

Apparecchi acustici a prezzi accessibili

Scopri di più

Salute Uditiva

Pulizia apparecchi acustici

Scopri di più

Salute Uditiva

Costo apparecchi acustici

Scopri di più
Un anziano indossa un apparecchio acustico

Apparecchi Acustici

Migliori apparecchi acustici

Scopri di più
Scopri di più sulle patologie dell'orecchio