Lavaggio auricolare: procedura, rischi e alternative

Giovane medico sorridente a una signora anziana, e la paziente sorride di rimando

Il lavaggio auricolare, noto anche come irrigazione o pulizia delle orecchie, è un procedimento fondamentale per mantenere le orecchie pulite e prevenire potenziali problemi di udito causati da disturbi come infiammazione di tonsille e orecchio, otomicosi od otite sierosa. In questo articolo, scopriremo perché è importante il lavaggio auricolare, come eseguirlo correttamente e i possibili rischi e alternative.

Perché è importante il lavaggio auricolare?

Rimozione di un tappo di cerume

Il lavaggio delle orecchie mira a rimuovere il cerume in eccesso dal condotto uditivo. Il cerume è essenziale per proteggere l'orecchio, ma può accumularsi e causare sintomi come diminuzione dell'udito, sensazione di orecchie tappate e dolore.

Rimozione di corpi estranei

Oltre al cerume, il lavaggio auricolare è utile per rimuovere corpi estranei, come perline, insetti o pezzi di giocattoli, che accidentalmente possono finire nel condotto uditivo.

Igiene e prevenzione dalle infezioni

Mantenere pulito l'orecchio esterno è cruciale per prevenire infezioni e problemi di salute. La rimozione del cerume e la pulizia dell'orecchio aiutano a ridurre il rischio di infiammazioni.
Una donna effettua un test dell'udito
Controllo gratuito dell'udito

Trova il miglior centro vicino a te e fissa ora un controllo gratuito dell'udito.

Prenota il test dell'udito

Irrigazione delle orecchie da parte dell'otorino

Arzt kontrolliert das Ohr eines Patienten
1. Esame otoscopico preliminare

Prima di eseguire l'irrigazione, è essenziale effettuare un esame otoscopico. Quest'ultimo viene condotto da un professionista specializzato in otorinolaringoiatria o audiologia, ed è finalizzato all'individuazione di eventuale accumulo di cerume o altre sostanze nel condotto uditivo.

Di solito, il medico utilizza un otoscopio, e talvolta ricorre a un microscopio ottico per una valutazione più approfondita. Questa analisi riveste un ruolo cruciale nel determinare la portata dell'occlusione e, di conseguenza, nella scelta del metodo di rimozione più idoneo.

Un dottore con in mano uno stetoscopio
2. Irrigazione e rimozione del cerume

  1. Prima di iniziare l'irrigazione, viene instillato un ceruminolitico nell'orecchio interessato. Questo liquido serve a ammorbidire il cerume e facilitarne la rimozione. Si lascia agire per un periodo compreso tra 15 e 30 minuti, permettendo al ceruminolitico di sciogliere gradualmente il cerume accumulato.
  2. Dopo l'attesa, si riempie una siringa con una soluzione di irrigazione. Questa soluzione è generalmente composta da acqua tiepida o soluzione fisiologica a temperatura corporea. Poi, con molta cautela, il tubo di irrigazione viene inserito nel condotto uditivo.
  3. Durante l'irrigazione, un assistente o il paziente tiene comodamente una bacinella per emesi sotto l'orecchio interessato. Questo serve a raccogliere l'acqua e il cerume espulsi durante il processo.
  4. L'acqua viene erogata con una pressione moderata intorno al cerume o superiormente ad esso. Questo flusso d'acqua contribuisce a spingere il cerume verso l'uscita, permettendo una rimozione più agevole. In alcuni casi, potrebbe essere necessario effettuare più tentativi per rimuovere completamente il cerume.
  5. Dopo l'irrigazione, se la membrana timpanica è visibile e intatta, è possibile instillare alcune gocce di alcol isopropilico nell'orecchio. Questo aiuta ad accelerare l'evaporazione dell'acqua residua.

Altri metodi di rimozione del cerume

In alcune situazioni, potrebbe essere necessario procedere con l'estrazione manuale del cerume. Questo viene fatto solo quando non ci sono rischi di perforazione della membrana timpanica. Ecco come si procede:

  • Come nell'irrigazione, si instilla un ceruminolitico nell'orecchio e si attende dai 15 ai 30 minuti.
  • Il cerume viene rimosso utilizzando strumenti adeguati, come un aspiratore per cerume morbido o una curette. Per cerume più duro, si possono utilizzare un cappio o un uncino. In caso di necessità, può essere impiegata una pinza a coccodrillo per l'estrazione.
Una donna ha difficoltà ad ascoltare
Scopri di più sulla salute dell'udito

Leggi il nostro Blog per saperne di più sulla salute dell'udito.

Visita il Blog

Costo dell'irrigazione dell'orecchio

La pulizia dell'orecchio tramite irrigazione ha un costo che solitamente è simile a una visita dall'otorinolaringoiatra e in generale si aggira attorno ai 100 e 200 euro. Il prezzo, tuttavia, può variare anche notevolmente in base alla struttura o ad eventuali costi aggiuntivi dovuti all'utilizzo di attrezzature specifiche. Alcune assicurazioni sanitarie possono coprire in parte o completamente questo costo.

Lavaggio delle orecchie a casa

A causa della natura estremamente sensibile dell'orecchio e dei rischi connessi, in genere non è consigliato eseguire da soli l'irrigazione delle orecchie. Tuttavia, per le ostruzioni minori, è possibile eseguire un lavaggio delle orecchie a casa. Si tratta di applicare delicatamente acqua tiepida nel condotto uditivo utilizzando una siringa auricolare per ammorbidire e rimuovere il cerume. 

È fondamentale fare molta attenzione e seguire attentamente le istruzioni per evitare possibili danni all'orecchio.

Come effettuare il lavaggio delle orecchie da soli

Preparare il kit per l'irrigazione

Per eseguire il lavaggio delle orecchie, avrai bisogno di: 

  • Acqua sterile o soluzione fisiologica a temperatura corporea
  • Una siringa senza ago
  • Una bacinella
  • Un panno morbido

Procedura di pulizia dell'orecchio step-by-step

Effettuare il lavaggio auricolare da soli richiede precauzione. Ecco come farlo:

  1. Posizionarsi con l'orecchio inclinato verso il basso, in modo che l'acqua e i detriti possano defluire facilmente.
  2. Tirare leggermente l'orecchio verso l'alto per agevolare l'entrata del liquido.
  3. Utilizzare la siringa o la cannuccia per introdurre delicatamente il liquido nell'orecchio.
  4. Inclinare leggermente la testa per favorire l'uscita del cerume e del liquido.
  5. Dopo il lavaggio, è importante asciugare delicatamente l'orecchio con un asciugamano morbido per prevenire l'accumulo di umidità.

Dove acquistare un kit per il lavaggio auricolare?

Dottore che guarda dritto negli occhi il paziente durante un consulto

È possibile acquistare un kit per il lavaggio auricolare in diverse farmacie, online o presso negozi specializzati in prodotti per la cura dell'udito.

Questi kit sono progettati per facilitare la rimozione del tappo di cerume in modo sicuro e contengono: una siringa per il lavaggio delle orecchie e talvolta delle gocce per ammorbidire il cerume. Assicurarsi di consultare un farmacista o uno specialista dell'udito per ottenere consigli sulla scelta del kit più adatto alle proprie esigenze.

Possibili rischi del lavaggio auricolare

Il lavaggio auricolare è un processo generalmente semplice, ma è essenziale eseguirlo con grande attenzione, poiché il condotto uditivo è estremamente delicato. Ecco alcuni dei possibili rischi da considerare:

Perforazione della membrana timpanica

Durante il lavaggio, se esercitata una pressione eccessiva o se il flusso d'acqua è troppo intenso, si potrebbe incorrere nella perforazione della membrana timpanica. Questo evento può causare gravi problemi di udito e richiedere interventi medici per la riparazione.

Lacerazione della cute del canale uditivo

Un altro rischio associato al lavaggio auricolare è la lacerazione della cute del canale uditivo. Questa situazione può essere dolorosa e può aumentare il rischio di infezioni.

In particolare, quando si effettua il lavaggio auricolare nei bambini, è importante spruzzare l'acqua in modo più delicato e controllato. La delicatezza è fondamentale per evitare lesioni o disagi nei piccoli pazienti.

Vertigini

È fondamentale utilizzare acqua a temperatura corporea per il lavaggio auricolare. L'uso di acqua troppo fredda o eccessivamente calda rispetto alla temperatura corporea può causare vertigini e disagio.

Otite esterna

È cruciale evitare il ristagno d'acqua, poiché questo può essere causa di infiammazione e infezione dell'orecchio esterno. In casi rari, il lavaggio auricolare eseguito in modo inadeguato può portare anche all'insorgenza di un'otite esterna.

Metodi alternativi per la rimozione del cerume

Un dottore dà delle gocce auricolari a un paziente

Esistono anche metodi alternativi per la rimozione del cerume, ma è fondamentale consultare uno specialista prima di utilizzarli. Questi includono:

  • Spray per la pulizia delle orecchie: Questi spray sono ideali per prevenire l'accumulo di cerume. Contengono solitamente una soluzione isotonica di acqua di mare e cloruro di sodio che contribuisce a mantenere il condotto uditivo pulito. Tuttavia, potrebbero non essere sufficienti per rimuovere tappi di cerume più consistenti.
  • Gocce per la pulizia delle orecchie: Le gocce ceruminolitiche emollienti sono applicate direttamente nell'orecchio. Contengono oli naturali e, in alcuni casi, disinfettanti. Queste gocce aiutano a diluire e ammorbidire il cerume, agevolandone la rimozione da parte di un medico.
  • Aspirazione del cerume: L'aspirazione è una procedura che un medico esegue utilizzando uno speciale aspiratore elettrico o uno speciale uncino. È indicata in caso di cerume ostinato o complicazioni e deve essere eseguita da un medico esperto.

Domande Frequenti (FAQs) sulla pulizia auricolare

Il lavaggio delle orecchie dall'otorino fa male?

Il lavaggio auricolare eseguito da un otorinolaringoiatra è generalmente sicuro e indolore, in quanto la procedura viene condotta da un medico specializzato. Per questo, è sconsigliato provare a eseguirlo da soli a casa.

Quanto dura il lavaggio delle orecchie?

La durata del lavaggio del condotto uditivo varia a seconda della situazione individuale. Tuttavia, in generale, l'intero processo è relativamente breve, richiedendo in media tra i 15 e i 20 minuti. In alcuni casi, il lavaggio potrebbe dover essere ripetuto più volte finché il tappo di cerume non viene completamente rimosso.

Quando evitare l'irrigazione delle orecchie?

È consigliato evitare l'irrigazione auricolare in caso di infiammazione dell'orecchio o se il timpano è danneggiato. In caso di dubbi, è sempre consigliabile consultare prima il proprio medico curante.

Vuoi tornare a sentirci? EarPros ti può aiutare!

Registrati per ottenere subito una consulenza gratuita con un audioprotesista abilitato per determinare se soffri di perdita dell'udito.

I benefici di EarPros:

  • Oltre 1.000 punti vendita
  • Audioprotesisti preparati
  • Consulenza gratuita

Please use a valid US zipcode.

Per favore usa un CAP valido.

Grazie per averci contattati

Ti chiameremo il prima possibile per organizzare l'appuntamento.

Articoli correlati

Un dottore con in mano uno stetoscopio

Salute Uditiva

Dolore al collo e all'orecchio

Scopri di più
Un uomo anziano in un party rumoroso

Salute Uditiva

Apparecchi acustici in farmacia: prezzi

Scopri di più
Un nonno abbraccia la sua nipotina

Salute Uditiva

Migliori generatori di rumore bianco

Scopri di più

Salute Uditiva

Anatomia dell'orecchio

Scopri di più
Scopri di più sulle patologie dell'orecchio